• T-shirt non mente

    by  • 28 settembre 2009 • Marchi e Produzione, Tecnologia e giochi • 10 Comments

    Comoda per i timidi e molto pericolosa per i volubili di cuore, ecco la 8-Bit Dynamic Life shirt di ThinkGeek

    Che le magliette per molti di noi fossero una seconda pelle ormai è cosa nota, ma che addirittura avessero la capacità di interagire con i nostri sentimenti, non mi sembra cosa altrettanto frequente, anche se ormai di magliette tecnologiche se ne inventano in continuazione.
    Ma in fondo parlare d’amore non stanca mai, e se prima una maglietta comunicava con frasi romantiche e disegni accattivanti, in questo caso a parlare, e rigorosamente in diretta, saranno unicamente le nostre emozioni.
    L’idea è dello scorso anno e questo è il video, ma non dategli troppa importanza, in fondo è solo una t-shirt!

     

    Post correlati:

    10 Responses to T-shirt non mente

    1. utente anonimo
      1 ottobre 2009 at 11:02

      …la maglietta è carina, ma ne sto volentieri alla larga..sai che figureee?!..XD

      Colibri

    2. klauser
      1 ottobre 2009 at 12:34

      Si, infatti!

      Pensa ‘sti cuoricini rossi che aumentano e diminuiscono, aumentano e diminuiscono, aumentano e diminuiscono!

      :D

    3. utente anonimo
      1 ottobre 2009 at 18:09

      beh figurati se i cuoricini erano verticali piuttosto che orizzontali…

    4. klauser
      1 ottobre 2009 at 18:54

      Hai ragione Paolo.

      Geniale, soprattutto per la versione maschile! :D

    5. LVP
      2 ottobre 2009 at 11:54

      La voglio! Così, finalmente, scoprirò quanto sono reali certe sensazioni ;)

    6. klauser
      2 ottobre 2009 at 12:36

      Per scoprirlo, di questi tempi, non hai bisogno di una t-shirt. :)

      Forse potrebbe servirti per farlo scoprire ad altri. No?

    7. LVP
      3 ottobre 2009 at 01:40

      Ec’hai ragggione pure tu! :)

    8. 14 ottobre 2009 at 11:13

      …….no …………. mi dispiace………….ma non mi piace……..insomma….no no….

    9. klauser
      14 ottobre 2009 at 15:19

      ok, ok, ok… non ti preoccupare!

    10. andrea de simone
      7 novembre 2012 at 09:05

      ma che figata!si potrebbe estendere l’idea a tutte le possibili variazioni ormonali o di temperatura corporea: per quelli che hanno + o – paura, per quelli che mentono…immaginate la maglietta che aumenta di colore quando il marito risponde alla moglie:”ieri sera?ero con degli amici…”, solo per la maglietta passa una settimana a dormire sul divano!ahahhahah

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *