• Le T-shirt dei Presidenti

    by  • 7 dicembre 2009 • Politica e Propaganda, Società e costume • 1 Comment

    “Gabon. Nei villaggi di campagna la gente sembra essere in divisa: tutti indossano una T-shirt con la faccia seriosa di Omar Bongo; un regalo del presidente per comprarsi i voti, una manna piovuta dal cielo per chi deve calcolare con attenzione quando può permettersi un nuovo capo d’abbigliamento.”

    da Brum Brum di Giorgio Bettinelli


    Mi incuriosisco leggendo queste righe.
    Giugno 1999, più o meno. Giorgio Bettinelli si trovava in Africa Centrale quando per la seconda volta tra le sue pagine leggo “T-shirt” e questa volta in un contesto diametralmente opposto al precedente.
    Mi incuriosisco pensando all’immagine fresca di questa parola così lontana da quella polverosa dei luoghi descritti nel libro e nel vedere come lo stesso indumento possa diventare un sicuro mezzo di propaganda politica in due mondi così diversi tra loro come quello africano, “terzo” e distante,  e quello occidentale, ricco e fin troppo vicino.

    Le foto, prese qui e qui, sono state scattate nel 2006 dopo la vittoria elettorale di Omar Bongo Ondimba e nel giugno 2009 dopo la sua morte.

     

    Post correlati:

    One Response to Le T-shirt dei Presidenti

    1. utente anonimo
      7 dicembre 2009 at 11:30

      Anche noi!! gia’ ho un’idea: La faccia di Berlusca con scritto: "Per fortuna che Silvio c’e’ "

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *