• Kodachrome Ending T-shirt

    by  • 31 dicembre 2010 • Pensieri e parole, Società e costume, Tecnologia e giochi • 4 Comments

    Ieri, presso il laboratorio fotografico Dwayne’s Photo, negli Stati Uniti, è stato sviluppato l’ultimo rullino kodachrome e per ricordare lo storico evento è stata realizzata questa t-shirt.


    Una canzone di Simon & Garfunkel e il Ciribiribì…Kodak! uno e due. Ve li ricordate?
    L’ultima pellicola sviluppata nell’ultimo laboratorio al mondo in grado di svilupparla. Questo in sintesi è quanto accaduto ieri, il 30 dicembre 2010, in Kansas.
    Una data importante che segna un altro grande passo verso la fotografia digitale.
    Per questo Dwayne’s Photo ha pensato bene di chiudere in bellezza l’avventura, lunga 75 anni, di questo straordinario prodotto, già dal 2009 assente dal mercato, producendo e mettendo in vendita una t-shirt commemorativa che gli ha permesso di legare il suo nome a quello del prodotto e, allo stesso tempo, di farsi un’ottima e originale pubblicità.

    Altre info qui e qui
    Con questo saluto felicemente il 2010 e vi auguro uno splendido 2011 :D

     

    Post correlati:

    4 Responses to Kodachrome Ending T-shirt

    1. LVP
      9 gennaio 2011 at 16:07

      Ho sentito la notizia e mi a fatto impressione. Ho una digitale, ereditata :) ma non è certo all'altezza delle reflex analogica che, conservata nell'armadio insieme al corredo di obiettivi, mi ha regalato ricordi indimenticabili. E mi chiedevo: cosa ne farò dalla mia reflex? Dovrò rassegnarmi a vederla sul banco di un antiquario?

       

      Buon 2011 anche a te, sarà il tuo anno, me lo sento :)

    2. klauser
      9 gennaio 2011 at 16:53

      Anche io ho dei bellissimi ricordi legati alle macchine fotografiche “analogiche” che ho usato in passato. In particolare una degli anni settanta (forse Nikon, boh!) con la quale ho scattato le mie prime foto in bianco e nero durante una passeggiata domenicale al centro di Roma e la mitica Minolta X-700 che sio io sia mio padre adoravamo.
      Poi ne sono arrivate altre fino alla prima digitale di qualche anno fa.

      Ho ancora la mia X-700 ma non la darò mai ad un antiquario e lo stesso dovresti fare tu!

      Grazie dell'augurio per il 2011, che ti rigiro alla grande!

    3. utente anonimo
      30 gennaio 2011 at 11:20

      la mitica Minolta X-700 che sio io sia mio padre adoravamo.

      5 euro e te la compro, oppure ti puoi sempre fare i rullini a mano…

    4. klauser
      1 febbraio 2011 at 11:42

      …non ti azzardare a parlare male della mia macchinetta fotografica!!!

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *