• Visioni d’artista in t-shirt firmate Fab Ciraolo

    by  • 16 settembre 2016 • Arte, Cultura e spettacolo, Eventi e progetti, Marchi e Produzione • 2 Comments

    Un dialogo trasversale tra il mondo dell’arte, del cinema, della musica e alcuni dei loro storici protagonisti mentre indossano magliette bianche con i nomi di piccole e grandi rock band o di brani musicali. Il quadro è completo in un insieme decisamente visionario.


    In alto: Pablo Picasso (Fonte: cargocollective.com/fabciraolo)

    In alto: Charlie Chaplin (Fonte: cargocollective.com/fabciraolo)

    Hanno già alcuni anni queste opere dell’illustratore cileno Fab Ciraolo, dove mondi e immaginari molto distanti tra loro dialogano in modo originale, collegando personaggi noti alle t-shirt che indossano.
    Le magliette hanno un doppio ruolo: sono parte del contenuto della rappresentazione, come già era avvenuto in queste opere di Yuji Yamada e Kehinde Wiley e, contemporaneamente, fungono da contenitore, partecipando anch’esse al gioco degli incontri impossibili grazie ai nomi al loro interno.
    In effetti, seppur verosimili, sono proprio queste t-shirt ad attirare l’attenzione, se non fosse altro per evidenti dissonanze temporali. Difficile ad esempio che Frida Kahlo potesse conoscere i Daft Punk o che una giovane Sophia Loren potesse essere una fan dei Sex Pistols. Forse più credibile, tutto sommato, un Frankenstein Più umano degli umani (con un riferimento al titolo al pezzo More Human than Human degli White Zombie?).


    In alto: Frida Khalo (Fonte: cargocollective.com/fabciraolo)

    In alto: Sophia Loren (Fonte: cargocollective.com/fabciraolo)

    In alto: Frankestein (Fonte: cargocollective.com/fabciraolo)

    Oppure, lasciarsi semplicemente affascinare dall’ipotesi che quei personaggi, in un universo parallelo, potessero davvero aver scelto la t-shirt che più li rappresentasse, rendendo questi abbinamenti non del tutto casuali. O ancora, immaginare che tali accostamenti non siano altro che il frutto della personale interpretazione del personaggio da parte dell’autore. Valgano, forse, in tal senso il velato riferimento sentimentale Music is my boy friend sulla maglietta indossata da Lady Diana o la citazione del sole in quella di Dorothy.


    In alto: Lady Diana (Fonte: www.artribune.com)

    In alto: Judi Garland. Dorothy de Il mago di Oz
    (Fonte: cargocollective.com/fabciraolo)

    Ma così deve essere, spiazzare e incuriosire l’osservatore mischiando i punti di riferimento, un po’ come avvenne qualche anno fa con il progetto Reversed Music Icons di Butcher Billy, quello dove Roger Waters indossava una t-shirt dei Radiohead e John Lennon una degli Arctic Monkeys.

    Ma non basta! Due disegni di questa serie, più un terzo di un’altra, sono stati successivamente selezionati dal marchio di abbigliamento Foster per la produzione di una collezione a tiratura limitata di 150 magliette per soggetto. Così il ruolo classico della t-shirt di oggi, contenitore insaziabile e feticcio commerciale, torna a imporsi e a racchiudere ogni cosa, nonché se stessa, al suo interno.



    In alto: Fotografie di Jose Moraga (Fonte: nhu-imagen.blogspot.it)
     

    Leggi anche:
    Parziali inquadrature
    Afroamerica

    Per approfondire:
    Fab Ciraolo Portfolio
    Marlene Dietrich come una sexy pin up, Frida Kahlo in versione punk 80’s. Le illustrazioni di Fab Ciraolo diventano t-shirt per Foster: dall’Olimpo delle icone allo streetwear, di Helga Marsala su artribune.com
    Foster + Fab Ciraolo / Colaboracion Summer 2013, di Camila Espinoza su pinastore.blogspot.it
    Fab Ciraolo + Foster, su nhu-imagen.blogspot.it

     

    In alto: Lisa e Louise Burns. Le gemelle di Shining (Fonte: www.artribune.com)

    In alto: Anthony Hopkins. Hannibal Lecter de Il silenzio degli innocenti
    (Fonte: cargocollective.com/fabciraolo)

    In alto: Salvador Dalì (Fonte: cargocollective.com/fabciraolo)

    In alto: Julie Andrews (Fonte: www.artribune.com)

    (Grazie a Raffaella!)

     

    Post correlati:

    2 Responses to Visioni d’artista in t-shirt firmate Fab Ciraolo

    1. Pingback: Visioni d’artista in t-shirt firmate Fab ...

    2. Pingback: Tutto il 2016 in pochi secondi per veri appassionati di magliette | T-shirt. Il tatuaggio di stoffaT-shirt. Il tatuaggio di stoffa

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *