• Aghi, fili e pezzi da museo

    by  • 25 gennaio 2017 • Eventi e progetti, Moda, Società e costume, Storia della t-shirt • 1 Comment

    Il MoMA dedica una mostra e una grande attività di ricerca al mondo della moda e del design. Un’occasione importante per comprendere, un pezzo alla volta, il loro comune passaggio tra passato, presente e futuro.


    In alto: Header della pagina “Items” su Medium (Fonte). – Immagine di sfondo: “White T-shirt”. Archivio Shutterstock/SFIO CRACHO

    Dal 1° ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 il Museum of Modern Art di New York ospita òa mostra Items: Is Fashion Modern?
    Un viaggio all’indietro, lungo 116 anni, che esplora il dialogo continuo tra moda, design e collettività e che, allo stesso tempo, con interventi, ricerche e interviste, si chiede in che modo abiti, accessori e tendenze del passato si possano relazionare ai nostri giorni. Qui puoi leggere gli interventi su Medium.

    Una selezione di 111 (o 99, a seconda della fonte) tra capi d’abbigliamento, oggetti e accessori, individua gli esempi di maggior rilevanza dal punto di vista storico, culturale e sociale, presentandoli con riferimenti visivi e documentali che ne descrivono il ruolo, la trasformazione e il rapporto con il proprio tempo.
    All’interno della mostra sarà presente anche la t-shirt. Non so esattamente in che forma, ma è indicativo il fatto che sia stata scelta proprio una maglietta per il visual ufficiale della mostra.

    L’esposizione ha un approccio multidisciplinare e trasversale che dimostra, ancora una volta, quanto sia forte e funzionale il collegamento tra il design e l’esperienza umana nell’evoluzione e nella comprensione della nostra società.
    In tal senso, ambiti differenti come ad esempio l’estetica, la musica, la politica, la cultura, l’economia e la tecnologia danno il loro specifico contributo analitico, diventando parti integranti di uno stesso scenario.
    Così, come in una macchina del tempo, il racconto dei numerosi articoli ci regala un’occasione imperdibile per rivivere il passato con gli occhi di oggi e poi tornare al presente ancora più ricchi di prima.

    In questi due incontri, la curatrice, Paola Antonelli, presenta la mostra e dà un’anticipazione degli argomenti trattati grazie all’intervento di studiosi, designer e addetti ai lavori.

    Items: Is Fashion Modern? A Salon
    Items: Is Fashion Modern? Abecedarium

    A questo punto faccio io una domanda. Chi viene con me a New York? ;)

     

    Fonti e informazioni:
    Scheda della mostra su press.moma.org
    Announcing Items: Is Fashion Modern?, di Paola Antonelli su moma.org

     

    Post correlati:

    One Response to Aghi, fili e pezzi da museo

    1. Pingback: Aghi, fili e pezzi da museo | T-shirt. Il tatua...

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *