• Stavolta terzo ma sempre in T-shirt

    by  • 13 Novembre 2010 • Pensieri e parole, Sport • 2 Comments

    È proprio il caso di dire: non c’è due senza tre. Valentino festeggia ancora, nonostante il terzo posto, e dedica la sua maglietta annuale alla separazione dalla Yamaha.


    Non c’è novembre che si rispetti in cui Valentino Rossi non comunichi al mondo intero attraverso una maglietta. Era già successo nel 2008 con la scritta “Scusate il ritardo” e nel 2009 con la storia della “Gallina vecchia”.
    In entrambi i casi Valentino festeggiava la vittoria del Mondiale ma quest’anno, in cui la sua passione per le t-shirt va oltre la vittoria, il pensiero è rivolto al divorzio dalla Yamaha dopo sette di anni di intensa collaborazione.
    Con “Bye Bye Baby” si chiude un ciclo e se ne apre un altro, questa volta in Italia e con la Ducati.

     

    2 Responses to Stavolta terzo ma sempre in T-shirt

    1. utente anonimo
      20 Novembre 2010 at 14:09

      meglio una t-shirt con scritto evasore fiscale…

    2. klauser
      20 Novembre 2010 at 20:47

      Gli si potrebbe proporre, ma non so se la indosserebbe! 🙂

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.