• Quelle t-shirt indossate da Miles Davis

    by  • 15 febbraio 2016 • Cultura e spettacolo, Storia della t-shirt, Vintage e storiche • 2 Comments

    Uno dei più grandi trombettisti di sempre, una frase e due numeri che forse raccontano qualcosa. L’incontro insolito con due magliette trovate per caso tra le tante note sparse nella rete. Il Web regala molto ma a volte non basta, perché io queste magliette non so ancora cosa significano. Quindi se qualcuno di voi lo sa è gentilmente pregato di farsi avanti.


    In alto: Miles Davis durante il concerto al Congress Center del L’Aja . (Fonte: en.wikipedia.org)

    Suono stretto e vibrato, i soliti grandi occhiali scuri, la schiena curva a formare una linea continua con la sua tromba. Era l’estate del 1985 e per qualche motivo tra gli abiti con cui andare in scena, Miles Davis scelse anche queste due t-shirt.
    Senza maniche, con davanti una frase di tre righe: in una, stampata in bianco su fondo nero; nell’altra, in nero su fondo rosso. Su entrambe anche due numeri: davanti un piccolo “52” racchiuso all’interno di un cerchio e sul retro un grande “16” in bianco su fondo nero, quasi a simulare una classica maglietta di calcio. Così alla fine i modelli sono due: una versione interamente nera e un’altra composta, tra il fronte e il retro, da due colori differenti.




    In alto: Tre fotogrammi dal concerto al Yomiuri-Land Open Theatre East di Tokyo. (Fonte)

    Per quanto ne so Miles Davis le indossò soltanto nel 1985 durante il tour mondiale che seguì l’uscita dell’album You’re Under Arrest. In particolare le fotografie e i video che sono riuscito a trovare documentano due date: il 13 luglio 1985 durante il concerto che tenne a L’Aja all’interno del North Sea Jazz Festival; il 28 luglio 1985 durante il concerto al Yomiuri-Land Open Theatre East di Tokyo all’interno del festival jazz Live Under The Sky.




    In alto: Tre fotogrammi dal concerto al Congress Center del L’Aja. (Fonte)

    Non so molto altro di queste magliette ma in attesa che arrivi qualche altra informazione da amici e appassionati di jazz, vi lascio alle note e alle splendide atmosfere di questi filmati girati durante i due concerti a L’Aja e a Tokyo.
    Nei primi due video Miles Davis reinterpreta magnificamente Time After Time, portata al successo nel 1983 da Cyndi Lauper e Human Nature grande successo del 1982 di Michael Jackson.
    Per Miles Davis gli anni Ottanta furono anche questo, la consacrazione dell’incontro tra pop, elettronica e Jazz, scelta stilistica all’epoca criticata da molti “puristi” ma che oggi, dopo tanti anni, si conferma come ennesima prova di genialità e lungimiranza.
    L’ultimo video è la versione integrale del concerto di Tokyo.
    Buona visione a buon viaggio nella storia.



     

    Post correlati:

    2 Responses to Quelle t-shirt indossate da Miles Davis

    1. Pingback: Miles Davis live in T-shirt e se le indossa lui...

    2. Pingback: Tutto il 2016 in pochi secondi per veri appassionati di magliette | T-shirt. Il tatuaggio di stoffaT-shirt. Il tatuaggio di stoffa

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *