• Le magliette nel cassetto

    by  • 17 Gennaio 2009 • Cultura e spettacolo, Pensieri e parole, Vintage e storiche • 14 Comments

    Qualche giorno fa ero a cena da un’amica. A un certo punto mentre parlavamo di musica è andata verso l’armadio e ha tirato fuori dal suo cassetto dedicato alle magliette, una serie di t-shirt di Bruce Springsteen: 1, 2, 3, 4, 5…. fino ad arrivare alla sua preferita. Lentamente e con molta attenzione l’ha aperta e con evidente emozione mi ha raccontato la sua storia, concludendo con l’affermazione “…questa non la indosserò mai!”

    Sarà capitato anche a voi di avere una maglietta preferita. Ci vuole poco: la compri,  la rubi a un amico o magari te la fai regalare da qualcuno… e poi… non te la metti mai! Perché?
    Pensate che non volete rovinarla, che non volete sporcarla o addirittura che forse è meglio non lavarla troppe volte e così via una scusa dopo l’altra.
    Beh io ce l’ho ed è una t-shirt del 1982 che riproduce un’illustrazione di Gerald Scarfe realizzata per il film The Wall. Troppo preziosa per poterla indossare.

    E voi, siete malati come noi? 🙂

    14 Responses to Le magliette nel cassetto

    1. 17 Gennaio 2009 at 21:28

      Ahahahahahahah…..!!!!!! Faì le domandìne marzullìne pure tu….????? Bellìssìmo e contaggìosìssìmo vìrus….? Io….? Le ìndosso tutte almeno una volta…. le voglìo vìssute… ma ìo non faccìo testo…. sono malata nel senso ìnverso…..!!!!! La pìu bella t-shìrt che ho….? Una vìsuttìssìma da luì con la sua ìmmagìne da bìmbo al mare e l’ho ìndossata solo per sentìre ìl suo calore ed ìl suo profumo su dì me…. Demente moì….? Ohhhhh yesssssssssss…. ma soprattutto ìrrìmedìabìlmente romantìca…. mìca solo porcellìna… neh….?

      Bacì t-shìrtosì mìo bel creatìvone…..!!!!!!!

      :o)))))

    2. klauser
      18 Gennaio 2009 at 13:25

      Lo sai come si dice!? …vai con gli zoppi e impari a zoppicare 🙂

      È vero che le magliette è bello viverle, infatti quella dei Pink Floyd l’ho indossata qualche volta…ma poi ho avuto il terrore di rovinarla e così ogni tanto la ammiro come fosse un quadro!

      Bello quello che dici sul poter sentire addosso un’altra persona. È una sensazione bellissima…

      …ma mi raccomando stai attenta alla maglietta giusta!!!!!!!!!!!!!!!

      :o)

    3. 19 Gennaio 2009 at 16:26

      heheeh

      io ne ho avute diverse ma anche io almeno una volta le devo indossare..e poi finisco per consumarle…ma comunque le tengo come cimeilo..la più storica proviene da un lontano concerto dei Ramones

    4. klauser
      19 Gennaio 2009 at 17:03

      Un lontano concerto dei Ramones…

      fantastico!!! Ma di che anno?

      :)))

    5. LVP
      20 Gennaio 2009 at 13:32

      Il fatto è che alcune magliette non le indossi per non lavarle troppo… poi, magari, arriva il momento giusto e ce l’hai, come nuove, da indossare e pensi che quella maglietta lì è preziosa e vuoi ‘regalarla’ a qualcuno di speciale con cui stai per uscire.

      In genere, però, quello non se ne accorge nemmeno e non ne capisce il valore… così, la riponi nel cassetto e aspetti la prossima occasione, sperando sia quella giusta 😉

      p.s. quelle di bruce, le ho indossate tutte almeno una volta, per ora ne ho tre ancora ‘intonse’: una è la tua!

    6. klauser
      20 Gennaio 2009 at 14:28

      È vero, anche io ho paura di lavarle troppo :)))… pensa come sto!!

      Comunque almeno la mia alcune volte indossala, così mi fai un po’ di pubblicità!!!

      :)))

    7. 20 Gennaio 2009 at 21:58

      Non ho maì beccato la maglìetta gìusta….!!!!! L’ìntuìto femmìnìle non era ìn dotazìone quando son nata…. Ahahahahahahahah….!!!!!!

      Bacì t-shìrtosì mìo bel creatìvone…..!!!!!

      :o)

    8. klauser
      20 Gennaio 2009 at 22:31

      Lo immaginavo Aps!!!

      non ti stanchi mai di dirlo 😀

      Meno male che magliette nuove, tutte da scoprire e indossare, non mancheranno mai!!!!!!!!!!

      Buona serata

      :o)))

    9. 21 Gennaio 2009 at 10:44

      Allora sì contìnua la rìcerca….!!!!!!

      APS Jones alla rìcerca della “maglìetta” gìusta…..XD

      Bacì t-shìrtosì e felìce gìornata mìo bel creatìvone….!!!!!

      :o)))))

    10. 21 Gennaio 2009 at 16:01

      Jimi Hendrix: la mia preferita risale ai favolosi anni ’90 ed è una maglietta nera col faccione di Jimi impresso in bianco. Bellissima! L’ho portata tantissimo in quegli anni, poi è diventata un pezzo della mia personale collezione di oggetti indimenticabili e imbuttabili.

      Un’altra è una maglietta bianca col cappuccio a maniche lunghe e con la zip, con un semplice 7 decorato di paillettes luccicanti sul braccio: per me è speciale perché l’ho comprata a New York, nel mio primo, fantastico viaggio nella grande mela, agosto 2001. Anche questa l’ho indossata tantissimo, è quasi logora, ma non la butterò mai.

    11. 21 Gennaio 2009 at 16:02

      p.s. quel cassetto lo conosco… 😉

    12. klauser
      22 Gennaio 2009 at 10:44

      @Aps

      Non si finisce mai 🙂 …e quando la trovi dimmelo che vi faccio una bella foto e la posto immediatamente

      :o)

      @Koralyn

      Ma negli anni 90 Hendrix era morto!!!… non vale!

      Quella di New York non te l’ho mai vista addosso. Possibile? Ma da come l’hai descritta deve essere molto bella e vivace.

      Il cassetto è di una mia amica ma non se la conosci anche tu 😀 🙂

    13. 24 Gennaio 2009 at 14:38

      Ma seì ìn scìopero….??????????

      :oP

    14. klauser
      26 Gennaio 2009 at 00:18

      Eccomi!!! magari fossi in sciopero :)))

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.