• Maglietta Si… Maglietta No?

    by  • 16 Agosto 2009 • Pensieri e parole, Politica e Propaganda, Provocazione e Protesta • 5 Comments

    Due T-shirt, due schieramenti e due opposte convinzioni: “No al ponte” vs “…U ponti vulemo!!!”


    Sembra un gioco, ma non lo è. Al contrario credo sia una questione importante e delicata, comunque la si pensi.
    Da una parte, si parla di scelte economiche sbagliate, di interessi politici e non, danni ambientali e rischi strutturali; dall’altra, dell’aumento di commercio e turismo, legando a quest’opera avveniristica la tanto attesa rinascita del Mezzogiorno d’Italia.
    Sinceramente, credo alla buona fede di tante persone, pro e contro, ma cosa ci sia veramente sotto a questo ponte, a parte le numerose correnti, proprio non lo so.
    E voi, di che maglietta siete?

     

    5 Responses to Maglietta Si… Maglietta No?

    1. utente anonimo
      19 Agosto 2009 at 01:29

      e’ una tristezza vedere che gli italiani si dividano sempre il guelfi e ghibellini.

      Un ponte unisce sempre, basti pensare al ponte sulla Drina e come i ponti siano amati in Serbia e Bosnia.

      Il problema e’ che si puo’ fare un ponte che unisce due faglie? e chi ha fatto sto benedetto progetto

    2. klauser
      20 Agosto 2009 at 11:19

      Infatti! Sembra che in Italia sia impossibile vedere le cose a un punto di vista oggettivo e imparziale. O rosso o nero, o destra o sinistra, o ricco o povero.

      Io non so esattamente i rischi effettivi o le effettive potenzialità di questo progetto, ma vorrei sinceramente potermi fidare dei pareri che sento in giro.

      Purtroppo così non è, e non sarà mai finché il concetto di “fiducia” sarà annullato dal principio di “fede”.

    3. 21 Agosto 2009 at 13:25

      …istintivamente io prenderei una posizione. Ma se vi sembra molto sconveniente in quanto troppo ignorante sui dettagli tecnici della questione, mi limiterò a dire che la maglietta “no al ponte” è più bella! 😀

    4. klauser
      22 Agosto 2009 at 01:33

      Diplomatica e chiara quanto basta! 🙂

      Comunque, è ovvio che ognuno di noi, competente o meno, possa dire la sua in situazioni come queste, ma l’importante è che scelte e posizioni non siano determinate esclusivamente da motivazioni ideologiche.

    5. 20 Ottobre 2009 at 19:12

      su http://www.giofiketto.com ho comprato delle magliette ironiche e divertenti, tantissime grafiche ottima qualita’ ve lo consiglio

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.