• Elezioni 2008 a colpi di T-shirt

    by  • 4 Marzo 2008 • Marketing e Pubblicità, Politica e Propaganda • 0 Comments

    I candidati alla presidenza degli Stati Uniti si sfidano a suon di slogan e disegni.

    Più che una novità, una conferma di quanto sia importante il ruolo mediatico della t-shirt.
    Marketing, immagine e commercializzazione, tra i fattori determinanti per scrivere le nuove regole del gioco e i risultati non tardano ad arrivare con siti internet dedicati, blog tematici, punti vendita, modelli personalizzati, contenuti seri ed ironici.
    Tutto è lecito su una maglietta anche se lo scontro è solo all’inizio.
    Tutto è lecito soprattutto quando a sfidarsi sono il primo presidente di origine africana, Barack Obama, e il primo presidente di sesso femminile, Hillary Clinton, nella storia degli USA.

    Date un’occhiata a questi siti: 1 2 3

     

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.