• Magic Bruce Springsteen

    by  • 22 Settembre 2007 • Bianche, Cultura e spettacolo, Società e costume • 3 Comments

     Il 2 ottobre 2007 uscirà in tutto il mondo Magic, il nuovo lavoro di Bruce Springsteen.

    Con il nuovo album una nuova cover e il Boss torna ad indossare, come già nel 1984 in quella del mitico Born in the Usa, una semplice t-shirt bianca.
    23 anni fa c’erano una maglietta, un paio di jeans e un cappello rosso dentro la tasca posteriore del pantalone; oggi un’altra maglietta bianca solo un po’ più sgualcita, forse più sofferente che si perde nel colore dello sfondo, indossata da un uomo più vecchio, più maturo, sofferente come la sua t-shirt; un uomo qualunque.
    Come nel 1984 Springsteen rappresenta l’uomo comune americano e magari lo è davvero. La sua maglietta si è sporcata ed è più trasandata, ma non il suo spirito e la sua testa.
    Come tanti uomini comuni della città e della provincia, operai, pensionati, meccanici e via dicendo, fieri della loro identità e comodi dentro la loro classica maglietta bianca.
    Il colletto parla da solo!

    3 Responses to Magic Bruce Springsteen

    1. 22 Settembre 2007 at 13:05

      E’ sempre un grande! E l’album (già ascoltato) è davvero bello e intimo…

    2. klauser
      22 Settembre 2007 at 18:33

      È vero!!!!!

      Ho letto che è un disco molto rock e pieno di energia…

      Non vedo l’ora di ascoltarlo…

    3. Pingback: Nati per correre: tutte le t-shirt del Boss | T-shirt. Il tatuaggio di stoffa

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.